Ancona Jazz The Finest in Jazz since 1973

“COLAZIONE DA TIFFANY” di Blake Edwards (1961)

Data: 20 luglio 2017 - 22:30

Canalone della Mole – Giovedì 20 Luglio ore 22,30

Edizione restaurata dalla Cineteca di Bologna – In lingua originale con sottotitoli in italiano – Premio Oscar a Henry Mancini per la canzone “Moon River”

(Breakfast at Tiffany, USA/1961) di Blake Edwards (115′)

Che cosa si può dire ancora di Holly Golightly, glamour girl sofisticata e selvatica, ragazza indipendente e sola, “il corpo smilzo e ossuto che portava come una regina” scolpito da un lungo Givenchy da sera e destinato a diventare, nel tempo, un’idea platonica dell’eleganza? Riscrittura piuttosto libera del bellissimo romanzo breve di Truman Capote (che per la figura di Holly s’era ispirato alle sue mondanissime donne-cigno newyorkesi e poi, chissà perché, voleva a tutti i costi  Marilyn Monroe come protagonista), questo è il film che dolcemente condusse Blake Edwards e Audrey Hepburn nella storia immortale del cinema. E sì, l’abbiamo già visto cento volte: ma questo restauro digitale è una gioia per come dà lustro e risalto a ogni delizioso, ironico, iconico dettaglio.

Blake Edwards, pseudonimo di William Blake McEdwards è stato un regista, sceneggiatore, attore e produttore cinematografico statunitense. Nonostante si sia cimentato con i generi più disparati, dal dramma al musical e dal poliziesco al Western, il suo nome è legato soprattutto alla commedia della quale è considerato uno dei grandi maestri,  il vero erede di Billy Wilder. Tra le sue pellicole di maggiore successo vi sono Colazione da Tiffany, 10, Victor Victoria e la serie di film de La Pantera Rosa. Ha ottenuto l’Oscar alla carriera nel 2004. Nell’accettarlo Edwards, oramai ottantaduenne, ringrazia anche i suoi nemici e fa in modo che la sedia a rotelle si sfasci contro un muro. Il regista è sin dall’inizio della carriera un personaggio scomodo: polemico e litigioso, ha spesso citato in tribunale le case di produzione. Inoltre ha espresso la sua avversione per i nuovi film de La Pantera Rosa con Steve Martin, distribuiti nel 2006 e nel 2009. Il suo nome appare nei titoli come creatore dei personaggi ma, a parte ciò, egli non ha nulla a che vedere con questa nuova edizione. Il 3 dicembre 2010 la moglie del regista, Julie Andrews, annuncia di dover abbandonare i suoi impegni di lavoro più immediati a causa della cattiva salute dell’ottantottenne Edwards. Maestro di stile energico ed eclettico, Edwards si spegne il 16 dicembre successivo.

BIGLIETTI & INFO

rassegna di cinema alla Mole in collaborazione con ARCI Ancona

ONLINE
www.bookingshow.com
T +39 327 6844552
www.anconajazz.com
www.marchejazznetwork.it
info@anconajazz.com
FB Ancona.jazz