Ancona Jazz The Finest in Jazz since 1973

STEFANO BOLLANI “Napoli Trip”

Data: 16 luglio 2016 - 21:30

STEFANO BOLLANI “Napoli Trip”

Daniele Sepe, sassofoni;
Nico Gori, clarinetto;
Stefano Bollani, pianoforte, tastiere;
Jim Black, batteria.

A causa delle incerte condizioni meteo il concerto si terrà presso il Teatro delle Muse – Sala Grande

Dopo un intervallo piuttosto lungo, dato che la sua ultima esibizione ad Ancona risale al 2004 (1^ edizione del festival estivo), torna Stefano Bollani con un nuovo progetto, a testimonianza ulteriore della straordinaria ampiezza di stimoli e situazioni che abitano il suo universo musicale. Allora fu il piano solo, ma le direzioni in cui Bollani si muove sono tante altre : il Danish Trio innanzitutto, che vede cementare l’unione con il bassista Jesper Bodilsen e il batterista Morten Lund da ormai dieci anni; i duetti con Enrico Rava e con il sensazionale mandolinista brasiliano Hamilton De Holanda; il tributo a Frank Zappa; la collaborazione con orchestre sinfoniche nel repertorio di Gershwin e Ravel e, infine, non possiamo dimenticare i libri, gli spettacoli teatrali, le rubriche radiofoniche e i programmi televisivi. Insomma un artista a più facce, un grande intrattenitore, uno strumentista portentoso di giusta fama a livello internazionale. L’idea di quest’anno è rendere omaggio all’immenso patrimonio di Napoli, attraverso brani originali e riletture di grandi classici, e Stefano lo fa mettendo in piedi una formazione insolita, un quartetto senza contrabbasso e due fiati che, se da un lato spinge a ricordare una prassi del jazz classico e Swing (Jelly Roll Morton con Jimmy e Baby Dodds, Benny Goodman con Teddy Wilson e Gene Krupa, Art Tatum con Benny Carter e Louie Bellson, per citarne alcuni), dall’altro rivendica un ruolo di profonda libertà creativa nel jazz di oggi. Da questo punto di vista i suoi partner sono emblematici. Daniele Sepe è sassofonista e flautista “militante”; già leader dell’Art Ensemble of Soccavo, è capace di coniugare musica e happening come pochi, tanto da risultare una sorta di zapping convulso fra le tendenze degli ultimi decenni; Nico Gori, clarinettista che teme ben pochi confronti, possiede una storia ricca e variegata, ed è stato componente stabile dei gruppi di Bollani dal 2004, partecipando a numerosi dischi; Jim Black è batterista tra i più stimati della scena contemporanea, avendo suonato con musicisti importanti dell’avanguardia come Tim Berne, Dave Douglas, Chris Speed, Hank Roberts, Kurt Rosenwinkel, Uri Caine e altri, offrendo sempre un notevole contributo di fantasia e originale sostegno ritmico. In conclusione, non un semplice concerto, ma uno spettacolo di suoni, colori e sensazioni con cui Stefano Bollani, da autentico demiurgo del palcoscenico, saprà conquistare ogni tipo di pubblico.

=*=

Assicuratevi un posto per il concerto di apertura del prossimo
ANCONA JAZZ SUMMER FESTIVAL 2016
potete scegliere il vostro posto anche presso la casa musicale ex BUCCHI

posto unico numerato intero 25,00 euro; ridotto 22,00 euro – ESAURITI
(i posti numerati saranno mantenuti nella medesima posizione alla sala grande del Teatro delle Muse)
secondo ordine: seduti in galleria alle Muse intero 20,00 euro; ridotto 18,00 euro – DISPONIBILI (in vendita dopo esaurimento platea)

SCOPRI I PUNTI VENDITA IN ITALIA
  ticketone__logo_piccolo

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER E SOTTOSCRIVI LA MJNcard 2016 valida da subito!! 

La sottoscrizione delle card MJN può essere effettuata presso il negozio Casa Musicale ex Bucchi, corso Stamira 68, Ancona e presso ogni concerto di Ancona Jazz oppure via e-mail a info@anconajazz.com

www.anconajazz.com
www.marchejazznetwork.it
info@anconajazz.com
facebook.com/ancona.jazz
T +39 327.6844552

Book Online

Teatro delle Muse

Learn more