Ancona Jazz The Finest in Jazz since 1973

Anticipazioni "Strade 2011"

ANTICIPAZIONI  STRADE  DEL  JAZZ 2011

Cari amici jazzofili, è pronto il programma de “Le Strade del Jazz 2011”, che comincerà come sempre in gennaio. Per ora fatevi bastare questa ghiotta anticipazione, riguardante una “rising star” della scena internazionale, l’armonicista Gregoire Maret;  una grande e famosa cantante brasiliana, Joyce, e l’incontro con una figura di importanza storica, cioè il trombettista svizzero  Franco Ambrosetti. Ma tutta la rassegna si preannuncia di alto livello, piena di straordinari musicisti che aspettano solo di essere ascoltati. L’ingresso, come al solito, sarà libero e gratuito.

A breve il programma completo!

GREGOIRE  MARET  QUARTET

Maret è sicuramente l’uomo nuovo dell’armonica a bocca nel mondo. Già presente in numerosi dischi, collabora in pianta stabile con il grande cantante Jimmy Scott, il pianista Jacky Terrasson e, da ultimo, il Pat Metheny Group. Influenzato da Toots Thielemans e Stevie Wonder, Maret si presenta per la prima volta in Italia alla guida di un proprio quartetto fautore di un jazz vivo ed emozionante, pieno di stimoli diversi e in grado di entusiasmare gli ascoltatori. I musicisti accanto a lui sono dei fuoriclasse, dal pianista uruguaiano Federico Gonzalez Pena alla ritmica poderosa formata dal bassista Reggie Washington e dal batterista Clarence Penn. Ad Ancona, Aula Magna d’Ateneo, giovedì 27 gennaio, per uno degli appena quattro concerti che l’armonicista terrà in Italia. Assolutamente imperdibile!

JOYCE & BAND

Straordinaria interprete del variegato mondo brasiliano, Joyce è cantante, chitarrista ed autrice di canzoni rese celebri da tutti i più importanti musicisti brasiliani degli ultimi quaranta anni. In questa nuovissima produzione è affiancata da un trio stellare, in cui compaiono il formidabile pianista Helio Alves, beniamino ormai delle nostre rassegne e festival, e il batterista Tutty Moreno, marito di Joyce e profondo innovatore della percussione brasiliana. Il loro concerto proporrà lo splendido disco “Slow Music”, saggio delle potenzialità espressive e poetiche della cantante in atmosfere sofisticate e rilassate. Un “must” per chiunque ami la grande musica senza rigidi confini stilistici. A Osimo, teatro “La Nuova Fenice”, venerdì 18 marzo. (Ma gli appassionati di musica brasiliana godranno ancora, perché la rassegna si chiuderà con un nome femminile storico della bossa-nova).

FRANCO  AMBROSETTI SEXTET  feat.  GERI  ALLEN

Protagonista del jazz europeo da ben cinquanta anni, Franco Ambrosetti si è confrontato sempre con i migliori musicisti del mondo, soprattutto americani ,evidenziando una sonorità e un fraseggio avvicinabili a campioni del calibro di Freddie Hubbard e Clifford Brown. Musicista aperto ad ogni possibilità sonora, Franco si presenta di nuovo in Italia con un supergruppo in cui compaiono eccellenti musicisti, prima fra tutti la grande pianista Geri Allen, una delle figure più importanti dello sviluppo del jazz degli ultimi anni, e poi il sassofonista Abraham Burton e il batterista Nasheet Waits, fra i migliori del mondo. Un sestetto modernissimo, ma che allo stesso tempo guarda alla tradizione, qualità che da sempre Franco Ambrosetti mette in primo piano nella sua musica. A Senigallia, Teatro La Fenice, giovedì 24 marzo : sottolineate in agenda!

Post a comment

dodici − 3 =

*