Ancona Jazz The Finest in Jazz since 1973

Dal libro “Jazz Anecdotes” di Bill Crow

Art Blakey, il Jazz Messenger originale, è stato un così tenace difensore del jazz che su di lui si racconta questa storia:

Art stava guidando per andare a suonare fuori città e passò per un paesino con il traffico del tutto bloccato a causa di un funerale. Visto che non si poteva superare il cimitero fino a quando il servizio funebre non fosse terminato, uscì fuori dall’auto e si mise ad ascoltare il panegirico. Il ministro del culto parlò a lungo delle virtù del defunto, e poi chiese se qualcuno avesse qualcosa da aggiungere. Visto il silenzio generale, Art disse: “Se nessuno ha qualcosa da dire circa il deceduto, mi piacerebbe dire alcune parole sul jazz!”

Post a comment

1 × uno =

*