Ancona Jazz The Finest in Jazz since 1973

JIMMY SCOTT “If You Only Knew” – Warner (DVD)

JIMMY SCOTT

 

“If You Only Knew” – Warner (DVD)

 

Pluripremiato in diversi festival cinematografici, esce finalmente in DVD questo splendido documentario su Jimmy Scott, cantante tra i più grandi e reietti del ‘900. Noi di Ancona Jazz lo amiamo alla follia, fin da quando si esibì allo Sperimentale, nel 1999, in un concerto di tale emozione e profondità da rimanere per sempre impresso nei ricordi più cari di tutti i fortunati spettatori.

 

In seguito, a conferma del “feeling” che si era instaurato, venne a compiere gli anni all’Hotel Emilia e lo circondammo di calore e amicizia speciali.

Quando cominciarono le riprese del film Jimmy aveva 75 anni e un volto scavato dal tempo e dalle vicissitudini. Senza alcuna ritrosia il piccolo cantante espone volentieri le proprie traversie, addirittura con una “grandeur” e un senso di sopportazione esemplari.

Famiglia numerosa, un padre scellerato e assente, una madre amorevole che perisce tragicamente in un incidente stradale e lascia tutti allo sbando, quattro mogli che ne segnano la vita ma che non bastano a dissipare dubbi e illazioni sul suo stato sessuale, la cui ambiguità viene letta in seguito ad una rara distrofia ossea che blocca lo sviluppo fisico. Scene private di toccante umanità (Jimmy che si reca, con il suo passo incerto e stanco, a trovare la tomba della madre è immagine struggente) si mescolano a momenti sublimi, pubblici, di concerti straordinari in Giappone, di fronte ad una platea incantata e tanto appassionata da affiancare all’abituale trio un’intera orchestra d’archi.

Jimmy sorride e appare finalmente felice, il suo impeccabile smoking è un segno di profondo rispetto per la platea ma soprattutto per la “sua” musica, per quelle ballate scarnificate che penetrano dritte al cuore, con un testo distillato, tormentato e in apparenza comprensibile a chiunque. Grandissimo stilista, tale da influenzare generazioni di cantanti, sia bianchi che neri, Jimmy Scott è oggi forse il maggiore artista e poeta in circolazione e, se non bastavano i dischi a confermarcelo, sia il benvenuto questo DVD, imperdibile direi anche dal punto di vista cinematografico.

Sottotitolato in inglese e francese, il filmato è un atto d’amore verso uno dei massimi interpreti del 20^ secolo, il cui tardivo riconoscimento diventa sempre più un atto d’accusa verso una società dai meccanismi crudeli e stritolanti.

Non solo per chi ama la musica, ma per chi vuole essere una persona migliore.

 

Massimo Tarabelli

Post a comment

tredici − dieci =

*